Paracadutismo

La Base Aerea di Sinj fu costruita nel 1931. L'Aeroporto sportivo di Sinj, fra il popolo noto come Piket, portava il nome ufficiale Base Aerea Sinj - Aeroporto di Spalato e collegava Spalato e Zagabria e Spalato e Dubrovnik. I passeggeri venivano trasportati da Spalato in navetta all'aeroporto di Sinj. Il traffico aereo è continuato fino all'apertura dell’Aeroporto di Resnik nel 1964.

La base veniva usata dall'esercito del Regno di Jugoslavia, e in seguito dalle forze tedesche e italiane. Subito dopo la guerra è stato costruito l’edificio del terminal con una torre di controllo, una stazione meteo, un hangar per aeromobili di piccole dimensioni e i campi di allenamento per paracadutisti.

Grazie all'intera infrastruttura oggi molti alianti e piloti di piccoli aerei usufruiscono dell'aeroporto di Sinj che offre anche la sezione alianti e la scuola di paracadutismo.

L'aeroporto è più vivace nei primi di agosto, quando ci si svolge la Coppa di Paracadutismo di Alka. Paracadutisti provenienti da tutto il mondo da diverse altezze e con diverse forme di paracadute cercano di atterare in un punto preciso, la meta tracciata a forma di anello di Alka.

Indirizzo: Put Piketa bb
Tel: +385 (0)95 907 8507

Galleria fotografica